Domanda di ingresso

È possibile presentare domanda di ingresso alla R.S.A. (Residenza Sanitaria Assistenziale) o al C.D.I. (Centro Diurno Integrato) attraverso la seguente modulistica:

Scarica la domanda di ingresso in R.S.A. – Residenza Sanitaria Assistenziale

Scarica la domanda di ingresso alla RSA posti solventi
Scarica la domanda di ingresso in CDI – Centro Diurno Integrato per Anziani

Per quanto riguarda la R.S.A., quando si rende disponibile un posto, l’ufficio amministrativo contatta telefonicamente il richiedente, che deve comunicare l’accettazione nei termini previsti.

Dopo aver concordato la data e l’ora di ingresso, l’amministrazione assegna il numero di biancheria e attiva le diverse funzioni interessate per la predisposizione del fascicolo socio-sanitario, della modulistica per la registrazione dei dati, per la preparazione della camera e per l’identificazione del responsabile di inserimento, che aiuterà il futuro ospite al fine di ridurne il senso spaesamento.

 

Al momento dell’ingresso il nuovo ospite perfeziona la pratica amministrativa, sottoscrive il contratto di residenzialità e svolge la visita con il medico della struttura, accompagnato da un familiare. è necessario presentare i seguenti documenti:

  • carta regionale dei servizi in originale;
  • fotocopia del codice fiscale;
  • tesserino per eventuali esenzioni dal ticket, in originale;
  • per gli invalidi civili, fotocopia del verbale rilasciato dalla Commissione di Prima Istanza dell’A.T.S.;
  • fotocopia di un documento d’identità in corso di validità;
  • eventuale atto di nomina di amministratore di sostegno, tutore, curatore, ecc.;
  • documentazione medica pregressa.

Qualora la domanda di ingresso non dovesse essere accettata ne è data comunicazione scritta al richiedente.